Il 25 aprile vive solo nella lotta a ogni forma di oppressione


1333698263jewish_brigadeIl 25 aprile è una data importante per le italiane e gli italiani. Non è e non può essere essere una commemorazione patriottica, un’esaltazione delle azioni violente che si sono dovute compiere al fine di liberare il territorio italiano, se così fosse sarebbe preferibile non festeggiare.


Il 25 aprile è una giornata di festa e soprattutto una giornata di lotta, perché proprio ricorrenze come questa dovrebbero spingerci a non restare indifferenti di fronte a qualsiasi forma di oppressione e violenza
.

Oggi è la festa di ogni resistente, di ogni partigiano della democrazia e delle libertà. Le immancabili polemiche tra sinistra e Brigata Ebraica dimostrano quanto lo spirito stesso della Festa della Liberazione sia minacciato ogni giorno dal germe dell’intolleranza, sempre in agguato e sempre pronto a farsi strada nella mente di tante e di tanti. Se da una parte è folle immaginare che la Brigata Ebraica non sia degna di festeggiare il 25 aprile, dall’altra è inaccettabile pretendere che la politica estera dello Stato di Israele non possa essere messa in discussione.

Il 25 aprile vive come festa solo grazie a chi, ogni giorno, si impegna e impiega le proprie energie per spezzare ogni catena, conquistando e riconquistando per sé e per chiunque altro, umano e non umano, ogni libertà negata.

Buona Festa della Liberazione e buona lotta nonviolenta a tutte e a tutti.

Mattia Da Re
Segretario di Parte in Causa – Associazione Radicale Antispecista

4 risposte a “Il 25 aprile vive solo nella lotta a ogni forma di oppressione

  1. condivido pienamente il concetto di festeggiare la liberta in senso universale come concetto di bene primario dell’umanita al pari dell’aria e dell’acqua ma nessuno puo togliermi, ogni 25 aprile da quando ho memoria,di rivolgere un pensiero grato a chi con “necessaria” violenza o senza violenza ci ha liberati. Auspico, onoro e a modo mio, lotto, per la liberta in ogni dove ma il 25 aprile è stata è e resterà per me una commemorazione della NOSTRA LIBERAZIONE…e che poi, festeggiandola con la banda,il discorso, con i convegni, con i ricordi degli anziani, con le visioni dei film sul tema, un pensiero vada obbligatoriamente a quanti hanno ottenuto o ancora lottano per la loro liberta nel mondo, ci sta tutto ed è doveroso…ma la Festa di Liberazione oggi la festeggio per la liberazione dell’Italia dai nazifascisti

    • Per quanto mi riguarda non si tratta nemmeno di “festeggiare la libertà in senso universale”, ma piuttosto di trasformare una commemorazione in una azione. Perché credo sia più utile e sensato lottare per la libertà dei vivi che non ricordare i sacrifici dei morti. L’azione poi non necessariamente riguarda la libertà “nel mondo”: anche qui, dopo la liberazione dalla dittatura, potremmo aspirare alla liberazione dalla “democrazia reale” instaurata dalla partitocrazia da oltre 60 anni!

  2. vabbè…festeggiare intendo commemorare..ricordare…tramandare😉 Il mio concetto di Liberta è cosi utopistico favolistico irreale da farmi sentire una “povera illusa” ma resiste in fondo ad una me, che momentaneamente si accontenterebbe anche di una liberta per mezzo di un buon partito..che pure questo mi sa che è utopia🙂 Buona serata buone riflessioni e buona Libertà🙂

    • Il problema è proprio quello, commemorazioni e ricordi si prestano molto bene alla propaganda più che all’azione, per questo guardo sempre con sospetto ogni celebrazione. Un buon partito…magari! All’orizzonte però vedo molto poco di buono purtroppo. La speranza però non muore mai!🙂 Buona serata Silvana!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...