Milano 5 giugno 2016. VOTA Radicali con Cappato Sindaco


13335685_10154342321954636_7251329095262464470_n

radicali con cappato sindacoAnche se pochi lo sanno, per le elezioni comunali del 5 giugno sono candidato al consiglio del terzo municipio di Milano, nella lista “Radicali con Cappato sindaco. Sono da poco residente a Milano, seguo però da anni, grazie a Radio Radicale, le vicende politiche della città, con particolare attenzione per le iniziative delle compagne e dei compagni radicali. In questi primi mesi di permanenza in città, non ho avuto la possibilità di dedicarmi come avrei voluto all’attività politica – del resto trasferirsi in una nuova città e dover trovare lavoro non è cosa semplice e la condizione di precarietà assorbe spesso più energie di un lavoro a tempo pieno.

Mi è dispiaciuto non essere riuscito a dedicare a questa campagna l’impegno che avrebbe meritato ma – come diciamo spesso – anche un solo radicale può fare la differenza e, proprio per questo, sono stato costretto a dedicarmi alla situazione politica locale (disperata!) del paese dell’est veronese nel quale sono cresciuto (Colognola ai Colli), tentando di contaminare il programma della lista di alternativa di regime con alcune proposte di alternativa al regime. Purtroppo il tentativo è fallito, ma provarci era d’obbligo, era d’obbligo dare continuità ad un impegno politico durato anni.

La campagna elettorale di Marco Cappato è stata qualcosa di straordinario. Un mix di ironia, denunce e proposte, una campagna corsara per sfondare il muro della censura dei poteri forti e dell’informazione – titolo di merito, ennesima (non richiesta e non necessaria) prova dell’alterità radicale. Una campagna elettorale nata dalla necessità di denunciare il boicottaggio da parte del Comune di Milano dei 4 referendum propositivi e vincolanti su alloggi sociali, riapertura dei navigli, verde pubblico e mobilità e di lanciare un programma di rivoluzione ecologica e sociale, senza costi per la cittadinanza e valorizzando la partecipazione popolare tramite referendum. Che dire, se ne sentiva il bisogno. 

Ringrazio tutte le compagne e i compagni che hanno animato con passione questa campagna elettorale, spendendo tempo ed energie al solo fine di dare corpo a una proposta e a un metodo radicalmente unici nel triste panorama politico italiano.

Il giorno del voto è arrivato, è un appuntamento importante per Milano, quindi invito chiunque abbia a cuore le libertà, i diritti, la qualità della vita a VOTARE la lista RADICALI CON CAPPATO SINDACO. Come ben sappiamo però, l’iniziativa radicale non finisce con le elezioni: il giorno dopo il voto, indipendentemente dal risultato, si riparte e questa volta mi impegnerò a esserci.

Mattia Da Re

voto_radicale_4

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...